Blog

Una vacanza speciale

Mi sono stati regalati tre giorni di gioiosa libertà in costiera amalfitana in compagnia dei ragazzi, i frati e alcuni volontari che condividono con me il servizio, del progetto RIPA. Stipati in un pulmino e una macchina, la limpida e fredda mattina del due gennaio, partivamo alla volta della bellissima Sorrento. Sorrento ci ha accolti così, con i colori e gli odori dell’avvolgente mare, nel suo dolce tepore invernale. Passeggiando tra le vie, con il naso all’insù, mi gustavo ogni momento. Ero felice di stare lì, con loro, nella semplicità più assoluta, ascoltando i discorsi di Loni, di Raja e di Khaled. Ero felice di un caffè insieme, occasione per provare a conoscerli. Dopo un ultimo salu

Il volontariato a Ripa

Mi chiamo Antonino Cuni, ho 43 anni e da circa 3 anni frequento il convento di San Francesco a Ripa. Cos’è per me RiPa?...cos’è il servizio di volontariato a RiPa? Per me l’esperienza del progetto Ripa è far parte di una famiglia multiforme per colore, lingua, religione, cultura, alimentazione e, grazie alle persone coinvolte (ospiti del convento, frati e volontari), ho potuto conoscere ed abbracciare ciò che secondo me unisce e riempie di gioia il cuore: il calore umano. Svolgere il servizio di volontariato a RiPa è un prestare gratuitamente parte del proprio tempo per dare una mano in tutto ciò che riguarda la cucina, ma può liberamente diventare anche l’occasione per incontrare le persone

Thierno e la sua nuova casa: Ripa

Mi chiamo Thierno, ho 23 anni, vengo dal Senegal e sono ospite dai frati francescani da circa un anno. Sto facendo un cammino di rinascita con i frati, gli altri ospiti e i volontari con cui condivido la mia vita quotidiana e che mi sta facendo crescere molto. In questo periodo ho potuto frequentare un corso per imparare il mestiere del cameriere e svolgere un tirocinio formativo presso un famoso bistrot di Roma. Ora lavoro come mediatore culturale per una cooperativa sociale, ho scelto questo lavoro perchè so cosa significa arrivare in un paese straniero e non conoscere la lingua e la cultura di quel paese; per questo motivo desidero aiutare ragazzi che, come me, hanno deciso di lasciare il

Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.

VIENI A TROVARCI O CONTATTACI

  • Bianco Instagram Icona
  • Facebook - White Circle

Progetto d'accoglienza Ripa dei Settesoli

Frati Minori Lazio Onlus

Convento San Francesco a Ripa

Piazza San Francesco d'Assisi, 88

00153 Roma

Tel. 06 5819020 - 327 17 90 333

ripadeisettesoli@gmail.com

 

 

© 2019 Ripa dei Settesoli