RINASCERE DA UN LUOGO

DI FEDE E DI AMICIZIA

I

Il Progetto R.I.P.A. (Rinascere Insieme Per Amore) nasce nel settembre 2011 in seguito al discernimento tenutosi durante il Capitolo Provinciale dei Frati Minori del Lazio: l’intuizione iniziale è stata quella di voler condividere la propria vita in fraternità insieme a persone in difficoltà economiche e sociali.

L’accoglienza è iniziata al Convento di San Francesco a Ripa: sono stati accolti uomini in detenzione domiciliare e neo maggiorenni usciti dalle case famiglia, per garantire loro un luogo protetto e un possibile reinserimento nella società. 

A maggio 2012 è stato poi aperto un dormitorio con cinque posti letto dove, oltre a garantire agli ospiti vitto e alloggio per un periodo di tre mesi, è stata offerta la possibilità di un ascolto e di un orientamento verso altre strutture più idonee alle singole situazioni o ad un’accoglienza più stabile all’interno del progetto.

A marzo del 2013 sono state aperte le porte del Convento Sant’Angelo a Valmontone in provincia di Roma, dove l’accoglienza si rivolge a neo maggiorenni sprovvisti di una rete familiare e a persone agli arresti domiciliari., sia donne che uomini.

Attualmente l’accoglienza a San Francesco a Ripa è destinata a giovani a rischio di marginalità sociale tra i 18 e i 35 anni, con l’obiettivo di un reinserimento socio-lavorativo

Progetto d'accoglienza Ripa dei Settesoli

Frati Minori Lazio Onlus

Convento San Francesco a Ripa

Piazza San Francesco d'Assisi, 88

00153 Roma

Tel. 327 17 90 333

ripadeisettesoli@gmail.com

 

 

© 2019 Ripa dei Settesoli